1 – rizoma e molteplicità

Dall’osservazione della natura è possibile verificare come anche organismi estremamente complessi presentino regole. Ad ogni regola, contenuta nel suo genotipo, corrisponde una manifestazione fenotipica che è mediata dai campi di forze che circondano e interagiscono con l’organismo, dal contesto in cui è inserito e che contribuisce ad in-formarlo. Si può parlare di sistemi emergenti complessi adattativi quando all’interazione con l’ambiente si somma l’emergere di un comportamento di ordine superiore, un’“intelligenza” non centralizzata nè strutturata gerarchicamente, superiore alla somma delle intelligenze delle singole parti; questo è quanto si verifica per esempio nell’organismo sociale delle formiche o delle api, in cui l’assenza di un capo è sopperita da un comportamento di sciame che provvede alla sopravvivenza.

Il Rizoma, una modificazione del fusto in alcune specie biologiche con principale funzione di riserva, può essere assunto come paradigma non solo biologico ma anche concettuale di ogni sistema bottom-up, a-gerarchico e non centralizzato. Rimanda al comportamento della rete, immagine di riferimento per quanto riguarda la stessa società contemporanea: un tessuto, un network che immagazzina e produce informazioni. L’implementazione del paradigma biologico in architettura consiste nel riproporre algoritmicamente le leggi che governano i sistemi naturali nel tentativo di avvicinamento a un’accezione di sostenibilità non a posteriori, ma radicata nel processo progettuale, in cui i dati di input in-formano il modello in un continuo processo iterativo.

Prima o poi andava detto.

Tag: , ,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: